TUTTI GLI AUDIOBOOK
REBUTTAL AUDIO.jpg
MASTER1 6 (5).jpg

 MICHELLE AS BIG MIKE

BECOMING 3000X3000 AUDIO.jpg
BECOMING (1).jpg


Grazie al marketing di massa dei progressisti dalle tasche profonde in 28 lingue da una casa editrice madre tedesca, chiamata Bertelsmann, che possiede Crown, il libro di Michelle Obama, Becoming, probabilmente godrà dello status e dell'influenza del libro di memorie più venduto di tutti i tempi-- a meno che A Promised Land di Barack non possa batterlo. Bertelsmann, che inizialmente divenne ricco grazie all'editoria per Hitler attraverso lo sfruttamento del lavoro schiavo ebraico, influenza la maggior parte del mondo occidentale come un serpente che si è trasformato nella più grande casa editrice del mondo. Bertelsmann si guadagnò presto la reputazione di intromettersi nella politica globale, accettò le visite di routine dei capi di stato e rese ricchi Barack e Michelle. Il primo contratto redditizio di Barack arrivò poco prima che entrasse in carica, rendendolo perfettamente legale, anche se non etico. I contratti più importanti sono arrivati dopo che hanno lasciato la Casa Bianca. Possiamo presumere che abbiano ottenuto qualcosa in cambio per la Germania e l'UE oltre ai profitti contabili, come un accordo per pubblicare Common Core o una spinta di Obama per l'accordo di Parigi sul clima.

Secondo The Atlantic, Barack Obama ha fatto trapelare che l'editore di Michelle ha impiegato un ghostwriter per le sue cronache di vita e, ovviamente, ha affermato che non lo farà. Ciò diventa ovvio con passaggi di livello professionale pieni di un uso intelligente di verbi, aggettivi e descrizioni più adatti per un romanziere esperto che per un avvocato o un direttore di assistenza ospedaliera. Non è raro che le celebrità impieghino scrittori fantasma, ma quando il libro di memorie è pubblicizzato come "con le sue stesse parole", diventa inquietante, persino disgustoso.

Questo libro di sintesi è un libro molto insolito e prezioso per comprendere Michelle Obama, le sue origini e la sua partecipazione a un complotto partigiano, incluso un matrimonio combinato, con Barack Obama e i suoi sostenitori di sinistra, attivista e di grandi imprese, per catturare il bianco Casa a scopo di lucro e influenza globale. Questo libro presenta un sommario del Diventare così come pubblicato, ma poi contrasta continuamente con una confutazione che viene ampliata dopo il sommario. Quindi ottieni la versione di Bertelsmann della sua storia, e poi la versione reale e veritiera, simultaneamente e con citati riferimenti da fonti attendibili. La confutazione si espande nella Parte Seconda fino al doppio delle pagine del riepilogo.

SINDROME DA IMPOSTORE
La sindrome dell'imposter, o "sindrome da frode", non è rara tra le celebrità come afflizione psicologica in cui una persona non solo mette in dubbio le proprie capacità, intelligenza e risultati, ma nutre una paura fastidiosa e costante di essere rivelata come una frode. Secondo la BBC, il 3 dicembre 2018, Michelle Obama ha intervistato a Londra l'autore nigeriano Chimamanda Ngozi Adichie e, quando le è stato chiesto come si sentiva riguardo alla sua percezione come simbolo di speranza, ha detto al mondo che ha la sindrome dell'impostore, e lei trova difficile credere che le persone la ascoltino e che le persone non dovrebbero prenderla sul serio.
Michelle ha riassunto dicendo che a volte si sente una frode.

Potrebbe essere che non solo è una frode, ma, insieme a Barack Obama, parte integrante della frode forse più grande, più grave e più dannosa nella storia del mondo, responsabile del furto di trilioni di dollari, della stagnazione economica, abbandono della moralità, uccisione di centinaia di migliaia di persone e ulteriore divisione di una nazione per razza e sesso?

Se fosse vero, la frode di Michelle e Barack potrebbe aver fornito i finanziamenti e la leadership, e l'accesso da parte di governi stranieri, per distruggere finalmente i valori e il tessuto degli Stati Uniti per sempre a favore delle agende di sinistra e comuniste.

Frode o frode e tradimento?